Nuove misure di contenimento per fermare la seconda ondata ci inducono a rivedere al ribasso le previsioni. Le elezioni statunitensi non alterano le nostre prospettive economiche, offuscate dalla riemergente pandemia. Una rapida e diffusa disponibilità del vaccino cambierebbe radicalmente la situazione il prossimo anno.

Grafico del mese

Economics_Chart_1120_IT

Colta di sorpresa dalla seconda ondata di COVID-19, l’Europa sta attuando nuove misure nazionali di contenimento. Le misure incideranno sugli indicatori di mobilità, ma anche sull’attività economica generale del T4. L’emisfero nord dovrà affrontare il primo inverno con il coronavirus ma senza vaccino, nonostante le recenti notizie positive. Regno Unito e Francia ne risentiranno più di Germania e Svizzera. I primi due sono tornati essenzialmente al lockdown della scorsa primavera, seppur con importanti differenze: scuole, fabbriche e cantieri restano aperti. La Germania ha optato per una chiusura degli intrattenimenti meno rigorosa, mentre la Svizzera lascia perlopiù ai Cantoni l’adozione di misure rigide.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi

Research Reports

Finanzen-3840x2160

Mercati Finanziari

Perspectives Mercati finanziari Novembre/Dicembre 2021

11.11.2021

Research Reports

Konjunktur-3840x2160

Economia

Prospettive Economia Novembre/Dicembre 2021

11.11.2021

Research Reports

Back view image of young lady outdoors walking on bicycle on the street.

L’European Thematic Cities Index di Swiss Life Asset Managers

19.10.2021

Research Reports

Finanzen-3840x2160

Mercati Finanziari

Perspectives Mercati finanziari Ottobre 2021

08.10.2021