Il nostro scenario di riferimento prevede l'inizio di una lieve recessione negli Stati Uniti nel 2023. L’abbandono della politica “zero Covid” da parte della Cina dal 2023 è positivo per l’Europa e il Giappone. Negli Stati Uniti il picco dell’inflazione è probabilmente superato, l’Europa seguirà con ritardo nel T3.

Grafico del mese

Economics_Chart_0622_IT

Qualsiasi scenario relativo all’inflazione e ai prossimi sviluppi economici in Europa è fortemente legato alla guerra in Ucraina e alla disponibilità di gas. I Paesi importatori europei cercano di rendersi indipendenti dalle forniture di gas russo. A tal fine, occorre creare le condizioni per l’importazione di gas di petrolio liquefatto. A breve termine, è necessario assicurare che le scorte di gas naturale siano sufficienti prima del prossimo inverno. Dal livello di riempimento degli impianti di stoccaggio di gas naturale in Germania si deduce il successo degli sforzi compiuti finora: al 29 maggio, i serbatoi erano pieni al 48,4%, un livello ancora leggermente inferiore alla media per questa stagione.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi

Research Reports

Konjunktur-3840x2160

Economia

Prospettive Economia Giugno 2022

09.06.2022

Research Reports

Finanzen-3840x2160

Mercati Finanziari

Prospettive Mercati Finanziari Giugno 2022

09.06.2022

Research Reports

Konjunktur-3840x2160

Economia

Prospettive Economia Maggio 2022

04.05.2022

Research Reports

Finanzen-3840x2160

Mercati Finanziari

Prospettive Mercati Finanziari Maggio 2022

04.05.2022